• Azienda

Trasporto solidale

E-Motus offre un servizio di trasporto gratuito, alternativo al mezzo pubblico e ai trasporti a pagamento a coloro che non possono muoversi in autonomia. A questo si aggiunge: 
La capacità dei nostri operatori di creare un legame con i ragazzi che, spesso, vivono situazioni di fragilità e sofferenza. Il mezzo di trasporto diventa un luogo dove sperimentare l’accoglienza.
La capacità di rispondere in modo efficiente alle richieste con un servizio che agisce in luoghi, situazioni e persone differenti e su bisogni, a volte, immediati e non programmabili. 
L’impegno di accompagnare i bambini dei reparti di pediatria oncologica e trapianti. Significa sapere il giorno e l’ora in cui entreranno in ospedale, ma non quando saranno dimessi. I nostri collaboratori rimangono in reparto e attendono di sapere se il bambino potrà uscire per riportarlo a casa o se dovranno tornare a riprenderlo nei giorni successivi. 
La flessibilità dei nostri operatori che, prima accompagnano un bambino in ospedale, un’ora dopo i ragazzi che frequentano un centro diurno e, nel pomeriggio, una ragazzina in affido che ha un incontro protetto con i genitori o con la terapeuta. 
La responsabilità con cui i nostri collaboratori si fanno garanti della tutela di un bambino che è in comunità o in affido, quando lo accompagnano all’incontro con la psicologa o con i genitori. Lo vanno a prendere dove vive, lo portano, lo aspettano e lo riportano facendo da ponte tra luoghi e persone.

I beneficiari

Il progetto tutela i bambini che vivono una condizione di fragilità temporanea, in particolare quella che richiede l’intervento dei servizi sociali. 
La richiesta di sostegno arriva:

  • Dall’azienda ospedaliera Papa Giovanni XXIII
  • Dai servizi sociali del territorio di Bergamo e Dalmine
  • Dalle strutture e dai progetti delle cooperative Il Pugno Aperto e l’Impronta

E-Motus è un progetto nato dalla collaborazione con la Fondazione Il Chicco di Riso Onlus e Cooperativa L’impronta.

Ci muoviamo verso un luogo e dentro una relazione

Progetti di welfare e di Responsabilità Sociale d’Impresa

Agiamo su un territorio che comprende la città di Bergamo e l’ambito di Dalmine con i suoi diciassette comuni.
Un’area nella quale operano molte aziende. Proprio con loro ci muoviamo per costruire progetti di responsabilità sociale che possano portare aiuto alla comunità.
Non chiediamo alle aziende soldi in beneficienza, ma costruiamo con loro progetti strutturati così che possano produrre benessere al territorio e al welfare aziendale. Cerchiamo di valorizzare i bisogni specifici e li traduciamo in risposte altrettanto specifiche. Ad esempio possiamo dare una mano alle aziende che hanno molti lavoratori stranieri mettendo loro a disposizione un operatore che li può guidare nella compilazione e gestione di pratiche, di documenti per il ricongiungimento, del permesso di soggiorno o organizzando un CRE quando le scuole sono chiuse.

Alternanza scuola-lavoro

L’alternanza scuola-lavoro è stata introdotta con la legge 107/2015, meglio nota come Buona Scuola. Ha l’obiettivo di aumentare le opportunità lavorative degli studenti e di guidarli nell’orientamento. Per gli studenti del triennio delle Scuole Superiori è un percorso obbligatorio e, all’orale della prova di Maturità, devono farne un resoconto. Il Pugno Aperto ospita progetti di alternanza scuola-lavoro soprattutto per la prima infanzia.

Apprendistato di Alta formazione e ricerca di III livello

Questo tipo di contratto si realizza con la sottoscrizione di un “protocollo formativo” fra datore di lavoro e istituzione formativa e mira a collegare le istituzioni formative e le organizzazioni e favorire la diffusione della conoscenza e dell’innovazione. Il Pugno Aperto collabora con l’Università degli Studi di Bergamo e l’Università di Milano Bicocca ed è stata tra le prime realtà del Terzo settore ad attivare contratti di Apprendistato di III Livello per il conseguimento della Laurea in Scienze dell’Educazione.

Tirocini curriculari ed extra curriculari

In molti dei servizi della Cooperativa vengono avviati tirocini curriculari, in prevalenza per l’area territorio e per l’area minori e famiglie. Si tratta di percorsi formativo-professionali da inserire e da svolgere all’interno del piano di studi universitario o di un altro istituto scolastico. L’obiettivo è accompagnare il giovane nelle scelte professionali. Vengono attivati anche tirocini e di reinserimento o inserimento professionale che mirano a collocare o ricollocare persone senza un’occupazione o che si trovano  in condizione di svantaggio sociale. Spesso il tirocinio rappresenta la porta di accesso a una collaborazione duratura con la nostra cooperativa.

Servizio Civile Universale e Leve Civiche

I volontari del Servizio Civile sono cittadini e cittadine che scelgono di accrescere la propria formazione e competenza dando una mano alla comunità. Possono svolgerlo i cittadini italiani che abbiano compiuto i diciotto anni e non abbiano superato il ventottesimo anno di età. I progetti durano un anno e garantiscono un contributo mensile. Concorrono inoltre all’assegnazione dei crediti formativi con le Università convenzionate.

Restiamo in contatto, iscriviti alla nostra Newsletter

Dichiaro di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi degli artt. 13-14 del Regolamento UE 2016/679 - GDPR (General Data Protection Regulation) presente nell'informativa privacy di questo sito web e di prestare quindi il consenso al trattamento dei miei dati personali.
9 + 8 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.

All’interno degli Ambiti di Bergamo e di Dalmine offriamo l’accesso ai servizi dei Comuni che ne fanno parte garantendo qualità nella relazione e chiarezza nell'orietamento.

La cooperativa realizza servizi e progetti dedicati alla prima infanzia e alle politiche giovanili. Tra questi, oltre a nidi e scuole dell’infanzia, spiccano progetti di ludoteche e spazi gioco per il tempo libero di bambini e ragazzi, servizi di doposcuola per ragazzi fino alle scuole medie, progetti di orientamento e di aggregazione per i giovani, CRE.

Garantiamo un ventaglio di proposte per famiglie, bambini, ragazzi e percorsi che sostengono la qualità delle relazioni nei nuclei famigliari, che contrastano momenti di difficoltà e che offrono supporto in tutti i passaggi più delicati della vita.

Siamo curiosi rispetto a ciò che avviene nel territorio e cerchiamo di capire se possiamo rispondere a un’esigenza che viene da qualche ente. Siamo molto attenti alla personalizzazione dei servizi e a costruirli attorno alle realtà che incontriamo.

Contattaci

Sei interessato ai nostri progetti?

Che tu sia un ente, una cooperativa, un'associazione, un cittadino - fatti avanti. Siamo sempre aperti ad ascoltare e a intraprendere nuove strade.
Dichiaro di aver preso visione dell’informativa resa ai sensi degli artt. 13-14 del Regolamento UE 2016/679 - GDPR (General Data Protection Regulation) presente nell'informativa privacy di questo sito web e di prestare quindi il consenso al trattamento dei miei dati personali.
4 + 6 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.