Coprogettazioni con Comuni e territorio: gestione della Tutela minori

Il Consorzio come soggetto attivo attraverso il lavoro e i servizi delle cooperative nell’Ambito di Bergamo, Ambito 1 e Ambito di Dalmine ha raccolto l’impegno di provare a ripensare alle forme di welfare locale partecipando e investendo in un processo di valutazione e di ri-progettazione partecipata del sistema dell’offerta nell’area minori. Tale processo ha coinvolto operatori della P.A, amministratori, dirigenti e tecnici per tutto l’arco del 2012 e 2013 e ha permesso a Pugno Aperto e alle altre cooperative della rete di collaborare, progettare e gestire i servizi rivolti ai minori e alle famiglie, in stretta collaborazione con operatori del pubblico in modo corresponsabile.

Come cooperativa i servizi che gestiamo in co-progettazione sono i servizi di Adm, Affido, incontri protetti, Tutela, Tutoring, centro diurno, housing sociale per donne, donne con figli, neo maggiorenni, nuclei familiari.

Sezione di riferimento: